Search

Content

FactorY (Fernandel, 2008, 2009, 2010)


Soggetto realizzato insieme a Gianluca Morozzi. Sceneggiatura di Gianluca Morozzi.
Una maxiserie dal taglio horror, divisa in stagioni sulla falsariga dei serial americani. 
Al momento la serie è ferma alla prima stagione (Libro primo, Libro secondo e Libro terzo). 
(Ogni volume 160 pp, bn)



Metauro (Tunué, 2008)


Primo libro a fumetti per l'editore di Latina, Tunué. Tra finzione e realtà, Metauro racconta la battaglia che si è consumata lungo gli argini del fiume principale delle Marche, sulla stessa terra in cui l’autore è nato e cresciuto.
(128 pp, bicromia)




Il vangelo del coyote (Guanda, 2007)


Due ragazzine della porta accanto, Skoda e Liù, hanno trovato un nuovo modo di sfuggire alla noia. Un gioco crudele e perverso, ispirato da un misterioso film che per loro è diventato un’ossessione. In un altro luogo e in un altro tempo (ma forse non così lontano), un professore di lettere nasconde uno sconvolgente segreto in una cantina dalle pareti rivestite di portauova. 
Due storie parallele scritte da Gianluca Morozzi e disegnate da Michele Petrucci e Giuseppe Camuncoli. Due storie crudeli e piene di ossessioni con un sorprendente finale. 
(128pp b/n)




Numeri (Magic Press, 2003)



Nato dalla collaborazione del comics lab Innocent Victim e Magic Press, Numeri è una storia ambientata nelle dure carceri del Sudafrica e tra le sue pericolose gang.
(64 pp, bicromia)


I giochi della morte (saldaPress, 2001)


Il libro raccoglie una serie di racconti incentrati sul tema delle dicerie riguardanti la morte, scritti in forma di poesia da Mario Corticelli.
(48 pp, bicromia con serigrafia numerata)



Ossidiana (Black 1, Coconino Press, 2000)


Ossidiana è un racconto di 8 pagine, scritto da Matteo Casali e apparso sul primo numero della rivista Black, della neonata Coconino Press nel 2000.
(8 pp, bicromia)

Sali d'argento (Innocent Victim, 2000)


Sali d'argento, secondo libro autoprodotto con Innocent Victim nel 2000. Un noir che omaggia le origini del genere e i fotografi di nera americani. Tradotto in Francia da Vertige Graphic e negli USA da Slave Labor.
(64 pp, bicromia)

Keires (Innocent Victim, 1999)


Keires è il mio romanzo a fumetti d'esordio, un cupo thriller in cui si narra di una serie di delitti rituali che rivelano, ben presto, una realtà fortemente ambigua e soggettiva.
Autoprodotto nel 1999 all'interno del comics lab Innocent Victim. 
Il libro ha avuto un'edizione francese (Vertige Graphic) e una statunitense (Slave Labor).
(96 pp, b/n)

Michele Petrucci



michelepetrucci(at)gmail.com



Michele Petrucci, nasce in provincia di Pesaro Urbino nel 1973. Studia da grafico, ma sceglie il fumetto.

Nel 1999 si unisce allo studio Innocent Victim e pubblica la sua prima opera, Keires, un cupo thriller in cui si narra di una serie di delitti rituali che rivelano, ben presto, una realtà fortemente ambigua e soggettiva.

A questo primo e apprezzato lavoro come autore completo fa seguito, l'anno successivo, Sali d'argento (Innocent Victim), un noir psicologico. Anche in questo caso l'autore oltrepassa i limiti della narrativa di genere, raccontandoci in che modo un forte dolore possa arrivare, con il passare del tempo, a modificare un ricordo.

Entrambi i libri vengono tradotti in Francia da Vertige Graphic e negli Stati Uniti per Slave Labor.

Nel 2001, su testi di Matteo Casali disegna il prologo del romanzo grafico Ossidiana, pubblicato nel primo numero della rivista antologica a fumetti "Black" (Coconino press).
Sempre nello stesso anno illustra per saldaPress il volume I giochi della morte, raccontando per immagini i testi surreali del poeta Mario Corticelli in una fusione inedita tra fumetto e illustrazione.

Nel 2002 riceve il premio Attilio Micheluzzi. Nuove strade, alla manifestazione Napoli Comicon.

Nel 2003, per Magic Press, esce Numeri, jail-comic ambientato in un carcere di massima sicurezza sudafricano, una discesa agli inferi che segna una terza, importante tappa nella ricerca narrativa di questo giovane autore.

Nel 2007 inaugura la collana Guanda Graphics con il romanzo Il vangelo del coyote (testi di Gianluca Morozzi). 

Nel 2008 esce Metauro per Tunué, libro la cui sceneggiatura gli farà vincere il premio Attilio Micheluzzi al Napoli Comicon del 2009.

Dal 2008 disegna la maxiserie FactorY per Fernandel (testi di Gianluca Morozzi). Al momento sono stati pubblicati i primi 3 libri che compongono la prima stagione.

Nel 2009 partecipa alla mostra Etruscomix, l'Etruria a fumetti, tenutasi presso il Museo Nazionale Etrusco di Villa Giulia a Roma con un racconto dal titolo Netvis. Il catalogo che raccoglie 6 racconti a fumetti viene pubblicato da Black Velvet.

Nel 2010 esce Il brigante Grossi e la sua miserabile banda per Tunué.
Collabora con il quotidiano il Manifesto con un racconto per l'allegato La conquista e l'anno successivo partecipa con un suo racconto al volume antologico Gang Bang (pubblicato in condizione con BD).

Nel 2012 pubblica il suo primo fumetto per bambini, A caccia di rane (Topipittori), dove narra la propria estate del 1982.
Nello stesso anno partecipa all'antologia Hellzarockin', una serie di racconti sulle leggende della musica scritte da Gianluca Morozzi e edita da Tunué.

Nel 2013 disegna un racconto di Alessandro Bilotta per il volume Tales from the end of the world edito in Spagna da Norma Editorial.
Inizia a collaborare con il quotidiano Corriere della sera.

(foto di Simone Florena)



BIBLIOGRAFIA COMPLETA

Keires
Michele Petrucci, Innocent Victim, 1999 (ed. francese: Keires, Vertige Graphic, 2003. ed. americana: Due, Slave Labor, 2005)

Sali d'argento
Michele Petrucci, Innocent Victim, 2000 (ed. francese: Sels d'argent, Vertige Graphic, 2002. ed. americana: Due, Slave Labor, 2005)

Ossidiana
Matteo Casali (testi), Michele Petrucci (disegni) - contenuto in: Black, n. 1 (primavera 2001 - underground: europa chiama america), Coconino press, 2001

I giochi della morte
Mario Corticelli (testi), Michele Petrucci (disegni) - contenuto in: Kerosene, combustibile per la mente, n. 7 (primavera 2001), Mare Nero S.r.l., 2001

I giochi della morte
Mario Corticelli (testi), Michele Petrucci (disegni), saldaPress, 2001

La decisione
Matteo Casali (testi), Michele Petrucci (disegni) - contenuto in: Roberto Fabbi e Mario Vighi (a cura di), Maria Stuarda, tragedia lirica in tre atti, libro programma, Edizioni del Teatro Municipale Valli di Reggio Emilia, 2002

Tancredi
Matteo Casali (testi), Michele Petrucci (disegni) - contenuto in: […], libro programma, Edizioni del Teatro Municipale Valli di Reggio Emilia, 2002

Numeri
Michele Petrucci, Magic Press / Innocent Victim, 2003

Elephants' war
Michele Petrucci - contenuto in: Moga Mobo, Comix für Alle!, n. 88 (giugno 2003)

Ascolta il battito del tuo cuore
Otto Gabos (testi), Michele Petrucci (disegni) - contenuto in: Vilma Costetti, A scuola come esseri umani [non come sedie], Edizioni Esserci, 2004

Il vangelo del Coyote
Gianluca Morozzi (testi), Michele Petrucci (disegni), Giuseppe Camuncoli (disegni), Guanda, 2007

Acqua
All'interno della rivista Mono. Tunué, 2007

Metauro
Michele Petrucci, Tunué, 2008

FactorY (libro primo, libro secondo e libro terzo)
Gianluca Morozzi (testi), Michele Petrucci (disegni), Fernandel, 2008/2009/2010

Memorie di una fabbrica
All'interno del volume Lodz fra 30 anni (Lodz Dom Kultury, 2009)

Netvis 
All'interno del volume Viaggio Etrusco, sei affreschi a fumetti (Black Velvet, 2009)

Tito
Michele Petrucci, all'interno de volume Album 7, Michele Petrucci (Tunué, 2009)

Soldati del Papa
Contenuto nel fascicolo La conquista, allegato al quotidiano Il Manifesto del 5 ottobre 2010

Il brigante Grossi e la sua miserabile banda
Michele Petrucci, Tunué, 2010

Rumble in the Jungle
Michele Petrucci, all'interno del volume Gang Bang (Il manifesto editore/Edizioni BD, 2011)

A caccia di rane
Michele Petrucci, Topipittori, 2012

Paul McCartney
Gianluca Morozzi (testi), Michele Petrucci (disegni), all'interno del volume Hellzarockin (Tunué, 2012)

Mandredo Settala, Mimmo Rotella, VIcino Orsini, Pasqualon, Bruno Angoletta, Rodolfo Valentino
Michele Petrucci, all'interno della rivista Barricate! (Numero 1, 2, 3, 4, 5 e 6 - 2012-2013)

La casa del suicida
Alessandro Bilotta (testi), Michele Petrucci (disegni), all'interno del volume Tales from the end of the world (Norma Editorial, 2013)

L'ultimo Gladiatore
Michele Petrucci, all'interno dell'inserto domenicale La lettura del Corriere della Sera (febbraio 2013)

Everest
Michele Petrucci, all'interno dell'inserto domenicale La lettura del Corriere della Sera (maggio 2013)

Plinc!
Emiliano Longobardi (testi), Michele Petrucci (disegni), all'interno del progetto Rusty Dogs (rusty-dogs.blogspot.it, 2014)


Fumettista e illustratore, vivo nelle Marche con la mia famiglia.

Ho pubblicato i fumetti Keires, Sali d'argento (Innocent Victim), tradotti anche in Francia e negli Usa, Numeri (Magic Press), Metauro, Il brigante Grossi e la sua miserabile banda (Tunué) e A caccia di rane (Topipittori).

Ho disegnato Il vangelo del coyote (Guanda) e la trilogia FactorY (Fernandel), sui testi di Gianluca Morozzi.

Ho scritto e disegnato racconti a fumetti per Il manifesto, Corriere della sera, Coconino Press e Black Velvet.